Anche i plotter vanno in pensione: breve guida per addio - con serenità - ai vecchi modelli DesignJet

Già da tempo, ormai, i plotter HP DesignJet 100, 110, 120, 130, 500 e 800 non sono più supportati dalla casa madre, né per gli aggiornamenti software, né per la fornitura di parti di ricambio. Insomma, dopo anni di onorato servizio, chi possiede questi vecchi plotter non può più contare su attività di manutenzione e riparazione della propria macchina.

Rottamazione e permuta: un’opportunità 

Quella che, a primo impatto, potrebbe sembrare una notizia negativa si rivela, invece, come una vantaggiosa occasione per un salto di qualità nella stampa e, in generale, nel processo lavorativo. Con i programmi di rottamazione, anche i plotter usati (e piuttosto datati, come quelli di cui stiamo parlando) si ritrovano ad avere infatti un valore tutt’altro che trascurabile. 

A farla breve, se possiedi un plotter DesignJet 100, 110, 120, 130, 500 o 800 dovresti prendere seriamente in considerazione la possibilità di procedere alla rottamazione per ottenere incentivi sull’acquisto di un modello più recente e performante.

Sai già quanto vale il tuo
vecchio plotter? Scoprilo subito.


Diamoci un taglio: fai spazio alle nuove soluzioni HP

Questo può essere il momento giusto per permutare il tuo vecchio plotter e passare a un modello nuovo. Con le soluzioni targate HP presenti nel nostro catalogo, scoprirai tutte le funzionalità avanzate dei nuovi plotter, una velocità maggiore, una risoluzione senza pari e – cosa non da poco – la possibilità di ricevere supporto e assistenza continui. 

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sui programmi di rottamazione e sulle offerte speciali per aggiornare le tue attrezzature tecnologiche, visita il nostro sito. Siamo felici di aiutarti a trovare la soluzione migliore.

 

Comments are closed.